Sinossi:

Dopo la morte dell'amata nonna Angela Bramante, Annabella viene a conoscenza dell'esistenza di Villa dei Conti Bramante, la maestosa e vecchia dimora nella quale, in un piccolo paese della bassa pianura padana, proprio la nonna ha vissuto la sua giovinezza, per poi scappare alcuni anni dopo la fine della Seconda Guerra Mondiale lasciandosi quel passato alle spalle per sempre.
Annabella dovrà accettare quel lascito e ristrutturare la casa, oppure rinunciarvi: ad aiutarla a scegliere cosa fare sarà una lettera che la nonna le ha lasciato. Ma cosa si nasconde tra le righe di quello scritto? Quando Annabella finalmente scioglierà i propri dubbi, imbarcandosi nel compito affidatole dalla nonna, si immergerà fra le pagine del diario e fra i più dolorosi ricordi di quella parte della vita di Angela, a lei sconosciuta e legata agli anni bui del Fascismo e della guerra. In un momento di crisi artistica e professionale, Annabella troverà nuova ispirazione nella ricerca della verità e nell'incontro con Francesco, che gestisce con la madre la locanda di paese, ma allo stesso tempo scoprirà che dell'eredità della nonna fa parte anche l'inconfessabile storia della sua stessa famiglia: un capitolo torbido e pregno di segreti per colpa del quale Angela ha vissuto tutta la vita sotto il peso della vergogna.

Una giovane donna in cerca di se stessa, i terribili segreti di un passato sepolto ma non morto: nel contesto storico della Seconda Guerra Mondiale, un romanzo psicologico che rivela le pieghe più oscure dell'animo umano.

Scegli dove acquistare la tua copia del romanzo

Guarda il booktrailer

Clicca per vedere il video.

Non hai ancora deciso oppure ora non hai tempo?

Ricevi via email un messaggio con il link per l'acquisto e procedi comodamente quando vorrai.

Inserisci qui la tua email

Leggi le recensioni e i commenti di chi ha già letto "Il peso della vergogna"


Scegli dove acquistare la tua copia del romanzo